SERIE A TIM – RECORD E CURIOSITÀ DELLA 1ª GIORNATA | Notizia

Comments Off on SERIE A TIM – RECORD E CURIOSITÀ DELLA 1ª GIORNATA | Notizia

Serie A TIM

Si è conclusa la 1ª giornata della Serie A TIM 2021/2022. Queste alcune statistiche e curiosità sui match disputati (dati Opta):


Era dall’agosto 2010 contro il Lecce che il Milano non segnava almeno 4 gol nel match d’esordio stagionale in Serie A TIM. Questa è solo la seconda volta che accade in questo secolo per i rossoneri.


Questa è la prima volta nella sua storia in Serie A in cui l’Atalanta vince la gara d’esordio stagionale giocata in trasferta senza subito gol.


Danny Mota ha realizzato il primo gol del Monza nella sua storia in Serie A.


L’Inter ha segnato, con Romelu Lukakuil gol più rapido nella sua gara d’esordio stagionale in Serie A negli ultimi 60 anni: un minuto e 22 secondi.


Ciro Immobile è il quarto giocatore capace di andare a segno all’esordio stagionale in Serie A TIM per cinque consecutivi nell’era dei tre punti vittoria, dopo Roberto Muzzi, Andriy Shevchenko e Luis Muriel.


Giacomo Bonaventura è andato a segno nella sua 12ª diversa stagione in Serie A TIM: dal suo esordio nella competizione nel 2007/2008, nessun centrocampista ha fatto meglio (12 anche per Antonio Candreva e Josip Ilicic).


Negli ultimi quattro campionati di Serie A TIM, il primo gol stagionale della Roma è sempre stato realizzato da un centrocampista: Cristante nel 2022/23 v Salernitana, Mkhitaryan nel 2021/22 v Fiorentina, Veretout nel 2020/21 v Juventus e Ünder nel 2019/20 v Genoa.


Nelle ultime tre stagioni di Serie A TIM, Simone Bastoni è uno dei quattro difensori ad aver fornito almeno 10 assist, assieme a Faraoni (13), Hernández e Di Lorenzo (entrambi 11).


I l Napoli ha vinto sei esordi stagionali di fila in Serie A TIM per la prima volta nella sua storia nella competizione.


Nelle ultime 13 stagioni di Serie A in cui ha fatto il suo esordio stagionale in casa, la Juve ha vinto ben 12 volte; unica eccezione lo 0-1, dell’agosto 2015, contro l’Udinese, con gol di Cyril Thèréau.


(Foto LaPresse)

Source link